Suggestioni

Poesie Jeanpaul

Suggestioni avvitate
di ellissi distorte
da laser impazziti
e baci avidi
di labbra dismesse,
la rossa è naturale
una ragazza
una birra
aspettando ancora
le affinità smarrite
del fantasma di Goethe,
-Alice non lo sa-
cantava De Gregori
-sempre e comunque
da quella parte
la troverai-
la notte
di vuoti di parole
di fusi e ubriachi
senza respiro
la vita
è domani
e forse era ieri.

-The cats will know-
scriveva Pavese
al viso di primavera,
i gatti lo sapranno
sotto un cielo di stelle
vorrei
una volta
urlare nel silenzio.

Jeanpaul
Jeanpaul
Amicizia, amore, odio, indifferenza: realtà, fantasie o scherzi? Senza certezze, vivere infelici o con l'ebbrezza del disincanto? (jeanpaul/1996)Il tempo passa ma saremo immortali se saremo capaci di sopravvivere all'angoscia della consapevolezza. (jeanpaul/2010)

Suoi ultimi post

8 Commenti

  1. davvero bella...

    Virginia

    • grazie Virginia...

  2. davvero bella dice Virginia e non posso che essere d'accordo con lei, c'è un tale carico di nostalgie e speranze infrante in fondo ancora vive da mettere i brividi...e le citazioni.... NOTEVOLI... calzano a pennello
    bravo Jeanpaul!

  3. Sono contento che le mie parole, che a volte ritengo un po' criptiche, riescano a dare...suggestioni!

  4. Spettacolare!!!!! Bravissimo!!!!

    • Grazie Vera!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito