Prigione

Maria Musitano

Eva scende dall’autobus e con la testa china si avvia verso casa. Sono le tre e come ogni giorno non è riuscita a lasciare la sua postazione di lavoro alle tredici, orario previsto dal contratto. Contratto per modo di dire perché Eva rientra nel calderone dei precari che manda avanti...

Non diventare facile, non adesso!!! Non diventare monotonia, la consapevolezza che sei qui, che mi dormi accanto e che mi basta allungare le mani per prendere le tue. Non essere ora la sicura certezza che sei parte di me e della mia vita, ora e per sempre.. Quando avrei voglia...

"Suoni"

Guido Mazzolini

Pubblicato da Edizioni Progetto Cultura è DISPONIBILE "Suoni". Si tratta di una silloge poetica e la domanda sorge spontanea: perché? Non solo perché editarla, distribuirla, acquistarla, ma anche e soprattutto: perché scriverla? Tante domande quando decidi di scrivere una poesia. Tante domande e molteplici risposte. Il protagonista è il suono...

Vengo sempre qui quando devo chiederti qualcosa, o meglio "le grazie", in pratica quando sto male. Vengo per amore,anche se, secondo alcuni, ad una come me quella parola dovrebbe essere nascosta, anzi sconosciuta. Ho riportato qui,a casa, il Mio Amore, con una piuma lasciata da chissà chi ed il sandalo...

In certi sogni c’è lei, in altri anche. S’è addormentato col casino in testa. Commissioni da fare, piatti sporchi da pulire. Senza volerlo su quelle cose c’ha buttato il cuscino ben bene per soffocarle; c’è riuscito, dopo un po' si. E l’ozio di pomeriggio, l’ozio di pomeriggio gli riposa accanto…...

Battiti

Elena Condemi

Battiti Il cuore dovrebbe essere come un orologio: che puoi caricarlo e metterlo avanti...o perlomeno al presente. Il mio a volte perde colpi. Troppo spesso. Resta in un tempo suo, con frequenze diverse, particolari vibrazioni, in una sua dimensione atemporale...alla faccia della logica. E glielo devo rispiegare ogni giorno che...